LibDem e Repubblicani con Massidda

Presentati i nuovi ingressi nel polo civico di Massidda. L’avvocato Sorcinelli: basta con la logica del tutti contro Zedda, portiamo idee nuove. L’agente di viaggio Franco Turco: questa città ha bisogno di lavoro e investimenti

Nel polo civico guidato da Massidda, l’ingresso della componente liberal-democratica, formata da Partito Liberale Italiano, Associazione degli Amici di Oscar Giannino, ALI e Associazione Sardegna Repubblicana. “Non intendiamo partecipare al vecchio e stucchevole gioco delle parti tra centrodestra, centrosinistra e 5 Stelle, ma vogliamo portare il nostro contributo e gli ideali liberal-democratici e repubblicani all’interno del progetto che il polo civico ha messo in cantiere per Cagliari – spiega Roberto Sorcinelli dei liberali. Ancor meno intendiamo far parte di uno schieramento che abbia come unico denominatore comune il “tutti contro Zedda”.

“Questa città, aggiunge Franco Turco, leader di ALI, ha un disperato bisogno di lavoro e di politiche che creino le condizioni per attrarre investimenti e per creare le condizioni per il rilancio dell’economia della città e dell’intera Regione”. “Anche oggi abbiamo dimostrato di voler parlare di progetti e soluzioni per i problemi dei cagliaritani. Questo è quello che ci ha fatti incontrare – dichiara Massidda – questo è ciò che ci fa continuare nell’avventura intrapresa diversi mesi fa ed è anche ciò per cui la squadra di donne e uomini che, condividendo la nostra idea di Cagliari, decidono di dedicare il loro tempo, il loro entusiasmo le loro competenze al servizio della città, diventa ogni giorno sempre più numerosa”.

da casteddu online del 16 gennaio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *