Le ragioni della mia adesione allo sciopero

Piergiorgio Massidda, senatore del PdL, annuncia la sua adesione allo sciopero regionale di domani venerdì 5 febbraio, lo fa ricordando le ragioni che lo spingono a scendere in piazza coi sindacati e i lavoratori: “in un momento di crisi così grave sento la necessità di essere vicino a chi lotta per salvare il proprio posto di lavoro”, “questo sciopero non è contro qualcuno ma serve ad accendere l’attenzione sulla crisi che investe il tessuto industriale sardo: una crisi occupazionale, una crisi strutturale, in cui si pagano anni di scelte sbagliate e i riflessi della recessione globale, ed una crisi etica, con i drammi delle morti sul posto di lavoro”. Per il senatore del PdL i sindacati “hanno l’occasione di sostenere lavoratori, fare proposte al mondo della politica e incoraggiare il governo nazionale e regionale a proseguire con forza sulla strada della difesa dell’occupazione in Sardegna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.