“Patto per Cagliari” in campo per sostenere Massidda sindaco

Il coordinatore Fozzi: «La lista appoggerà la candidatura dell’ex Authority»

Unione Sarda del 19/11/2015, pag. 23Il profilo politico e le attese sono nella scelta di campo: «Sosteniamo Piergiorgio Massidda». La lista civica “Patto per Cagliari” – dopo l’annuncio della candidatura a sindaco dell’ex senatore di Forza Italia ed ex Authority Massidda – è tra le prime a presentarsi agli elettori, sebbene il coordinatore Franco Fozzi (presidente del Consorzio Insieme e storico rappresentante del mondo del commercio cittadino) avverta: «Il programma a gennaio».
Il Cesar’s hotel è gremito. Con Fozzi e Massidda in cattedra (simbolicamente ma anche perché promotori della manifestazione) molti rappresentanti del settore imprenditoriale cagliaritano – «sono iscritte alla Camera di commercio 7500 imprese», osserva Fozzi, «che danno lavoro a circa 30 mila persone» – e diversi nomi che formeranno la lista. Fozzi chiarisce: «Patto per Cagliari non guarda agli schieramenti, è una lista composta da donne e uomini che si riconoscono nei tre punti fermi dell’intera coalizione capeggiata da Massidda: amore per Cagliari, condivisione del programma e fedina penale pulita». Critico sulla Giunta comunale: «La migliore per improvvisazione. L’Anfiteatro è bloccato, gli infopoint chiusi, mentre sul turismo, a partire dall’accoglienza crocieristica, e sulla cultura è evidente a tutti la mancanza di programmazione». Severo su un punto: «Delusi su come è stato e viene trattato il commercio. Se per via Garibaldi abbiamo sopportato un anno di lavori, per via Manno s’annunciano sedici mesi di passione per esercenti e clienti». I suggerimenti: «Sul turismo serve un tavolo per coordinare gli interventi in termini di area vasta». Zone umide, Anfiteatro e Ippodromo: «Devono essere visti e sfruttati come motori per creare sviluppo e occupazione».
Il tema del lavoro (tra i vari punti del suo intervento) è stato affrontato da Piergiorgio Massidda, che ha annunciato la presentazione di una lista ogni settimana da qui a gennaio. «Patto per Cagliari», ha puntualizzato, «darà un valore aggiunto alla coalizione perché rappresenta il mondo delle attività produttive». Costituita da «chi con il proprio lavoro contribuisce a far crescere la città». Chi ne farà parte? «La nostra coalizione vuole essere aperta ai movimenti, partiti e alle liste civiche che dimostreranno con i fatti di amare Cagliari e credere nel suo rilancio. Al nostro progetto guardano con favore i moderati, i delusi dalla sinistra, dal M5 stelle, dal centrodestra, e i sovranisti». Se diventerà sindaco? «Sarò il sindaco della città metropolitana e di tutta la Sardegna».

dall’Unione Sarda del 19 novembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.